menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Cannella (foto da Facebook)

Davide Cannella (foto da Facebook)

Possibile overdose da cocaina, 19enne trovato morto nel suo appartamento

Davide Cannella, originario di Palermo, viveva da solo a Vascon di Carbonera. A trovarlo il proprietario di casa su segnalazione del padre del ragazzo, preoccupato per il figlio

E' stato trovato privo di vita nel suo letto, troppo tardi per permettere qualsiasi tipo di soccorso. Si tratta di Davide Cannella, 19enne palermitano che lavorava come cameriere presso il Ristorantino Carbone di via Cal di Breda a Treviso. Il giovane, grande appassionato di calcio e musica, viveva da solo in un appartamento in affitto a Vascon di Carbonera. Nella giornata di sabato però, verso le ore 16 e dopo che il padre per diverse ore non era riuscito a mettersi in contatto con lui, è stato il proprietario di casa a recarsi presso l'abitazione e controllare che fosse tutto a posto. Purtroppo però, una volta entrato nello stabile, ha notato il corpo del giovane ormai inerme in quanto in precedenza deceduto. A quel punto immediata è stata la chiamata ai soccorsi che, una volta sul posto, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La morte, secondo una prima ricostruzione operata dai carabinieri di Treviso, potrebbe essere dettata da una overdose. L'ipotesi sarebbe corroborata dal ritrovamento, vicino al corpo del giovane, di tre ovuli di cocaina, consumati solo però in piccole dosi. Sarà quindi il necessario esame autoptico sulla salma a fare chiarezza sulle reali cause del decesso. Nel frattempo la famiglia del ragazzo è stata fin da subito oggetto di numerosi messaggi di cordoglio da parte degli amici di Davide. In tanti hanno poi voluto lasciare un ricordo sulla sua pagina Facebook, come Gianluca che scrive "Non ci posso credere. Mi dispiace troppo. Riposa in pace", o come Vincenzo che lo ricorda con queste parole: "Sei sempre stato un fratello in più, come farò senza di te? Senza la tua voce, senza la tua risata, senza la tua pazzia...Non ti dimenticherò mai...picciriddu mio...sei la mia vita...".

44368431_2198771653699800_3689444449919696896_n-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento