Cronaca

Coronavirus, lutto a Conegliano: l'alpino Elio Pagotto è "andato avanti"

Noto membro del Gruppo Alpini “Maset” e tifoso dell'Imoco Volley, era il padre di Andrea Pagotto, già Vice Presidente della sezione Ana di Vittorio Veneto

Elio Pagotto

Elio Pagotto "è andato avanti". Grande tifoso dell'Imoco Volley, ma soprattutto nota penna nera del Gruppo Alpini “Maset”, Pagotto si è spento a 78 anni all'ospedale di Vittorio Veneto dove si trovava ricoverato per i postumi della contrazione del virus Covid-19. Nelle ultime ore, infatti, il suo cuore ha smesso di sbattere per sempre, lasciando nello sconforto i tanti amici e gli alpini della Marca. Pagotto, vedovo da ormai diversi anni, lascia le sorelle Raffaella e Vilma, il fratello Dino, i figli Alessandro e Andrea (già Vice Presidente della sezione Ana di Vittorio Veneto), gli amati nipoti e i cognati. Le esequie si terranno sabato alle ore 11 presso il Duomo di Conegliano (la salma partirà dall'ospedale e, dopo il rito funebre, verrà cremata), mentre il rosario è programmato per venerdì alle 19. Per l'occasione la famiglia non chiede fiori ma offerte per l'Ana di Conegliano - Nucleo Protezione Civile.

Pagotto-Elio-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, lutto a Conegliano: l'alpino Elio Pagotto è "andato avanti"

TrevisoToday è in caricamento