menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziano trovato morto in strada: fatale per lui un potente infarto

Il fatto è avvenuto lunedì a Santa Lucia di Piave e la vittima è l'86enne Eugenio Baseotto, ritrovato cadavere e con una ferita alla testa

SANTA LUCIA DI PIAVE Un infarto improvviso e potente, poi la perdita di equilibrio e infine lo sbattere della testa contro un muretto di cinta di un'abitazione prima di rimanere esanime a terra. Questo quanto avvenuto lunedì verso le 5 del mattino a Santa Lucia di Piave nei pressi di via Casselon.

La vittima, residente nella zona, è l'86enne Eugenio Baseotto che era da poco uscito di casa per una passeggiata. Improvvisamente però è stato colpito da un attacco cardiaco letale che lo ha fatto cadere a bordo strada sbattendo il capo contro lo spigolo di un muretto, fatto che gli ha procurato anche una profonda ferita lacero contusa. Sfortunatamente però nessuno era in quel momento presente lungo la strada, tanto che l'uomo è spirato in breve tempo senza poter chiedere aiuto. Solo alle prime luci del mattino un residente appena uscito di casa si è accorto del corpo dell'anziano, ma ormai non c'era più nulla da fare e il Suem 118, arrivato prontamente sul posto, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il problema però si è verificato quando la polizia di Conegliano si è recata sul luogo del ritorvamento per verbalizzare quanto accaduto. I medici del Suem 118 infatti non riuscivano a spiegarsi la morte, soprattutto a causa della presenza di una profonda ferita alla testa che faceva pensare ad un'aggressione. Sono state quindi diverse ore di mistero quelle che si sono susseguite ai controlli da parte delle forze dell'ordine, fino a quando sul luogo della morte non è stato fatto intervenire un medico legale che in breve ha stabilito come il decesso fosse stato originato da un arresto cardiaco mentre la ferita era da valutarsi come provocata dall'impatto con un muretto di una vicina abitazione. A quel punto è stato dato il nulla osta per la rimozione della salma e il suo trasporto in obitorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento