Cronaca Sant'Ambrogio di Fiera

Confartigianato Treviso: addio a Mario Carniato, fu direttore per ben 25 anni

Il ricordo commosso degli artigiani del ragioner Carniato, "storico" segretario del Mandamento Confartigianato di Treviso, che guidò da inizio anni '70 fino al 1995.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

TREVISO Cordoglio e commozione ha generato fra gli artigiani la notizia della scomparsa di Mario Carniato, 84 anni, per 25 alla guida del Mandamento di Confartigianato Treviso, di cui fu segretario da inizio anni '70 fino al 1995.

Anche dopo la pensione, Confartigianato Imprese Treviso era rimasta la sua "famiglia", alla quale era legatissimo, e di cui attualmente era presidente del collegio dei revisori dei conti. Persona molto stimata e seria, Carniato continuava ad essere un punto di riferimento per la più grande Associazione di rappresentanza degli artigiani della provincia di Treviso. Ragioniere e consulente del lavoro, Carniato era stato assunto alla direzione del Mandamento trevigiano dopo un'esperienza professionale come funzionario presso la locale Camera di Commercio. Tra i suoi aneddoti di segretario, raccontava con orgoglio che quando arrivò in Associazione i dipendenti erano solo 11; quando andò in pensione, erano quasi un centinaio. Sotto la sua direzione, il Mandamento di Treviso crebbe in tutti i sensi: per numero di artigiani associati, servizi, competenze offerte, e si strutturò in modo innovativo; la nuova sede di via Rosa Zalivani 2, dove tuttora ha sede il Mandamento, fu inaugurata nel giugno 1988 sotto la sua direzione. Residente in città in zona Porta Carlo Alberto, il ragionier Carniato lascia la moglie Graziella ed il figlio Massimo. "Alla famiglia Carniato vanno le nostre più sentite condoglianze ed un grazie speciale per la dedizione totale che Mario ha dedicato agli artigiani e alla nostra Associazione" - ha dichiarato Ennio Piovesan, presidente mandamentale di Confartigianato Imprese Treviso. "È una persona che ricorderemo sempre con grande affetto e riconoscenza, poiché ha dedicato interamente la sua vita al lavoro, con impegno e serietà. I dipendenti che hanno avuto la fortuna di lavorarci insieme lo ricordano come un direttore che pretendeva il massimo dai propri collaboratori, ma che sapeva essere giusto e preciso, lui per primo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confartigianato Treviso: addio a Mario Carniato, fu direttore per ben 25 anni

TrevisoToday è in caricamento