Lutto a Conegliano: Gianni si è spento a 60 anni a causa del Covid

Gianni Biz, ex elettricista e titolare di diversi bar della zona, è purtroppo spirato all'interno del reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale di Vittorio Veneto

Gianni Biz

«E niente, il 2020 non guarda in faccia a nessuno. Gianni Biz ci ha lasciati, una persona squisita e gentile, gestiva il bar "Alti e Bassi", era il ritrovo di tanti aperitivi, e lui era sempre lì, sorridente. Ciao Gianni salutami le stelle». A salutarlo così, con un accorato post su Facebook, è Silvia Marcon, consigliera comunale di maggioranza a Conegliano. 

Biz, 60enne ex elettricista coneglianese molto conosciuto in paese, è purtroppo deceduto nelle scorse ore a causa della contrazione del Covid che lo ha oltremodo debilitato dopo che in primavera aveva già subito un delicato intervento al cuore. Da circa un mese, infatti, era ricoverato presso il reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale di Vittorio Veneto, città dove viveva e nella quale è poi spirato. Titolare, nel tempo, del bar Roma, del bar “Incognito”, dell’Alex Bar di Bagnolo e del bar “Alti e Bassi” a San Vendemiano, Biz lascia nel dolore la moglie Adriana. Ancora da fissare, invece, le date delle esequie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento