rotate-mobile
Cronaca Vedelago

Vedelago: dal Burkina Faso per ringraziare il comune in ricordo di Marius

"Una tragedia che ha colpito profondamente la nostra comunità" dichiara il sindaco Andretta. Ricorderemo Marius con un concerto organizzato dal Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze il prossimo 9 settembre

VEDELAGO Sono arrivati dal Burkina Faso per ringraziare il Comune di Vedelago per quanto si è adoperato circa la triste vicenda di Marius Marcel Gampine, il sedicenne morto dopo un tuffo nelle acque della Cava La Matta lo scorso giugno: sono i parenti del ragazzo, che ora riposa nella terra natale, che hanno fatto dono al sindaco Cristina Andretta, al vicesindaco Marco Perin e all'assessore alla cultura Denisse Braccio di un'opera artigianale che riproduce lo stemma del comune di Vedelago. La delegazione africana, arrivata dal comune di Garango, è stata ricevuta ieri in municipio ed ha consegnato una lettera dove la famiglia Gampine esprime tutta la sua gratitudine per quanto fatto dagli uffici comunali.

“Avete messo a disposizione tutti i vostri servizi amministrativi, di sicurezza e di emergenza per aiutare il nostro fratello Marcel Gampine (il papà di Marius). La famiglia Gampine sarà sempre grata per il vostro molteplice impegno. Signor Sindaco, il più grande dolore che rimane è l'assenza di Marius Marcel. Nell'occasione vi chiediamo di rimanere vicino ai suoi familiari, come figli e cittadini della vostra città”.
“Siamo commossi per questo ringraziamento – commenta il sindaco Andretta – la tragedia di Marius ha colpito nel profondo la nostra comunità: era un ragazzo che si faceva ben volere da tutti, appartenente ad una famiglia molto stimata, molto attivo nella comunità giovanile. Anche per questo il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze ha deciso, come sua prima azione pubblica, di organizzare un evento di musica e danza a lui dedicato, “Musicarius”, che si terrà il prossimo 9 settembre a Villa Cappelletto, nell'ambito della Festa dello Sport, con il fondamentale aiuto dell'assessore alla cultura Denisse Braccio: un ricordo per un ragazzo speciale ma anche un monito perchè i giovani e i giovanissimi riflettano sui pericoli che possono correre”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vedelago: dal Burkina Faso per ringraziare il comune in ricordo di Marius

TrevisoToday è in caricamento