Crisi respiratoria nel suo ovetto: muore bimbo di soli 9 mesi

Lorenzo Ortolan, di Gaiarine, è spirato mentre si trovava in casa dei nonni a Brugnera (PN). A nulla sono valsi i soccorsi, il suo cuore ha smesso di battere prima di giungere in ospedale

Un'ambulanza

Una vita spezzata troppo presto, a soli 9 mesi di distanza dalla nascita. Lorenzo Ortolan, residente a Gaiarine con mamma e papà, è difatti deceduto nella giornata di venerdì dopo una probabile crisi respiratoria che lo ha colpito mentre si trovava a riposare nel suo "ovetto" in casa dei nonni a Brugnera (PN). Come riporta "la Tribuna" nulla sono purtroppo valsi i soccorsi prestati subito da un'ambulanza e dall'equipe medica, il cuore del piccolo Lorenzo si è fermato prima che raggiungesse il pronto soccorso di Pordenone nonostante ben 40 minuti di tentativi ininterrotti di rianimarlo. La scomparsa improvvisa di Lorenzo ha necessariamente portato poi sul posto il medico legale Giovanni Del Ben, su disposizione del PM Monica Carraturo, e la polizia per ricostruire l'accaduto. Sabato mattina, poi, il dott. Del Ben ha effettuato l'autopsia esterna sul corpo del piccolo per cercare di capire a fondo le cause del decesso, dovute probabilmente ad una sfortunata fatalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento