menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Roma per la partita Roma-Liverpool di Champions: muore un ispettore trevigiano

Il 57enne Mauro Pratelli, in servizio nella caserma di via D’Acquapendente a Padova, è stato trovato privo di vita nella sua camera d'albergo. Fatale un malore nella notte

QUINTO Tragedia mercoledì notte in un albergo di Roma. Il 57enne ispettore superiore di polizia Mauro Pratelli, originario di Belluno ma residente a Quinto, è difatti stato trovato privo di vita nella sua stanza d'albergo. L'uomo, come riporta "la Tribuna", non è mai sceso per l'adunata coi colleghi del mattino e proprio questo ha fatto scattare l'allarme da cui è scaturita poi la scoperta del cadavere del 57enne.

Pratelli si trovava infatti a Roma con il contingente di Padova (dovre presta servizio alla caserma di via D’Acquapendente) per seguire, come sicurezza pubblica, la partita di Champions League tra Roma e Liverpool. Un probabile infarto non gli ha però lasciato scampo. Collega apprezzato da tutti, e soprannominato "il gigante buono" per la sua stazza, lascia una moglie e tre figli di 30, 25 e 20 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento