rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Loria

Muore a soli 36 anni, stroncato da un infarto, mentre è in vacanza con la famiglia in Egitto

Lui era Michele Dolfato di Loria, ad Hurghada nel Mar Rosso per un periodo di relax insieme a moglie e figlioletta di un anno. Fatale un malore improvviso mentre si trovava in hotel

LORIA Doveva essere una semplice vacanza in famiglia, con la moglie Marta Ferronato e la piccola di casa che avrebbe festeggiato in questi giorni il suo primo anno di età, ma purtroppo un improvviso malessere ha stroncato il 36enne di Loria Michele Dolfato mentre si trovava in hotel ad Hurghada (Egitto).

Come riporta "il Gazzettino", il giovane padre di famiglia è infatti svenuto nella giornata di martedì mentre si trovava in compagnia di moglie e figlia e a nulla sono valsi i soccorsi dei medici giunti prontamente sul posto: il 36enne è putropppo deceduto in ambulanza durante il trasporto verso l'ospedale. Secondo i primi riscontri effettuati dal nosocomio, si sarebbe trattato di un attacco cardiaco fulminante che avrebbe compromesso in maniera irreparabile l'aorta dell'uomo. Dolfato però era partito dall'Italia in buona salute e felice, nulla faceva quindi presagire a questo triste epilogo. Anche se già dopo l'atterraggio il 36enne si era sentito poco bene, tanto da doversi recare all'ospedale per un controllo che però aveva dato esito negativo, venendo rimandato in hotel per proseguire le vacanze.

Ora la salma del 36enne, magazziniere alla OMP Group di Castello di Godego, si trova ancora in Egitto in attesa dell'espatrio, mentre la moglie e la figlia sono già tornate in Italia. I funerali invece non sono stati ancora fissati, ma si terranno a Ramon di Loria dove, tra l'altro, Dolfato era stato uno dei fondatori della Festa della Birra prima di trasferirsi a Castelcucco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a soli 36 anni, stroncato da un infarto, mentre è in vacanza con la famiglia in Egitto

TrevisoToday è in caricamento