menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Narciso Sfoggia con la moglie Margherita (credit Qdp)

Narciso Sfoggia con la moglie Margherita (credit Qdp)

Lutto a Montebelluna, a 88 anni si è spento l'imprenditore Narciso Sfoggia

Ex presidente dell’Unione Ciclisti Trevigiani, era titolare della Sfoggiatech e della Sfoggia Agriculture Division

«Questa mattina ci ha lasciato l’amico Narciso Sfoggia, un grande protagonista del ciclismo degli anni '50 e '60 nonché vincitore del Trofeo Piva nel 1954 in maglia U.C. Trevigiani. Ai famigliari e agli amici giungano le più sincere condoglianze». Con questo post, affidato a Facebook, l'A.C. Col San Martino ha dato notizia della scomparsa a 88 anni del noto imprenditore artigiano di Montebelluna.

Ex presidente dell’Unione Ciclisti Trevigiani, era titolare della Sfoggiatech e della Sfoggia Agriculture Division a Montebelluna. Noto imprenditore artigiano, oltre che appassionato ciclista, amava anche coltivare la terra tanto che durante alcuni lavori in un vigneto sul Montello (nei pressi del suo agriturismo “Le Campagnole”) nel 2014 trovò la statua di Afrodite/Diana in marmo che ancora oggi è conservata al museo civico archeologico di Montebelluna. Sfoggia lascia così nel dolore la moglie Margherita, con cui era sposato da 61 anni, e sette figli: Albina, Antonio, Fabio, Gianni, Giorgio, Paolo e Teresa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento