rotate-mobile
Cronaca

In gita in montagna scivola per un centinaio di metri in un canalone: morto un 18enne

Il corpo dello studente bellunese è stato ritrovato in comune di Selva di Cadore (BL), in località “Cima del corvo” all'interno del gruppo montuoso del Passo Giau

Dramma nel comune di Selva di Cadore (BL), in località “Cima del corvo” all'interno del gruppo montuoso del Passo Giau. Nella mattinata di sabato è infatti stato ritrovato il corpo senza vita di Patrick Bogo, 18enne studente bellunese scomparso improvvisamente nel pomeriggio di venerdì nei pressi della “Forcella Giau” dove aveva lasciato la propria moto. Per cause ancora in corso di accertamento, mentre percorreva un sentiero roccioso il giovane è difatti precipitato per un centinaio di metri sulle pareti sottostanti, decedendo sul colpo. Successivamente al recupero della salma, già a disposizione dell’Autorità giudiziaria, si procederà nelle prossime ore all'autopsia sul corpo, presso la cella mortuaria del cimitero di Cortina d’Ampezzo, per capire le cause certe del decesso. A trovare il ragazzo, dopo molteplici ore di vane ricerche nella zona, sono stati i militari S.a.g.f. della Compagnia di Cortina D’ampezzo unitamente al C.n.s.a. di San Vito di Cadore e Cortina. In ausilio erano comunque presenti anche i Soccorsi alpini di Val Fiorentina e Livinallongo, i vigili del fuoco e le unità cinofile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In gita in montagna scivola per un centinaio di metri in un canalone: morto un 18enne

TrevisoToday è in caricamento