Malore fatale nei pressi di Malga Mariech: morto un escursionista di 67 anni

L'uomo si trovava con la moglie in zona Pianezze quando è improvvisamente crollato a terra. A nulla sono purtroppo valsi i soccorsi, a portarlo via alla vita un infarto

Un infarto improvviso mentre era in escursione con la moglie e due amici sul Monte Cesen, in zona Pianezze di Valdobbiadene. E' questa la causa del decesso di Pietro Quer, 67enne di Onè di Fonte deceduto verso le 12.45 di venerdì lungo il sentiero 1008 che da Mariech porta a Malga Fossazza. Geolocalizzato il punto, sul posto si è portata una squadra di soccorritori, un'ambulanza e con un verricello di una decina di metri stati sbarcati un tecnico di elisoccorso e l'equipe medica dell'elicottero di Treviso emergenza i quali hanno subito tentato le manovre di rianimazione, purtroppo inutilmente. Dunque, non è stato possibile che constatare il decesso del 67enne. Poiché, data la presenza di nubi basse, l'eliambulanza si è dovuta alzare lasciando medico, infermiere e tecnico a terra - poi scesi a valle con il Soccorso alpino - una volta ottenuto il nulla osta per la rimozione, la salma ricomposta e imbarellata è stata trasportata dall'ambulanza fino al carro funebre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento