menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un quadro di James Bisigato (Foto Facebook)

Un quadro di James Bisigato (Foto Facebook)

Morto a Treviso, dopo una malattia, il noto pittore James Bisigato

L'uomo aveva 79 anni e da circa due settimane era ricoverato all'Ospedale Ca' Foncello dove è spirato circondato dai suoi familiari

TREVISO Lutto nel mondo dell'arte e della pittura trevigiana. Nella notte tra sabato e domenica è infatti spirato all'Ospedale Ca' Foncello il noto artista trevigiano James Bisigato. L'uomo aveva 79 anni e da circa due settimane era ricoverato per una malattia che in breve tempo non gli ha lasciato scampo. 

Bisigato era un pittore di fama sia nazionale che internazionale, tanto che diverse sue mostre negli anni hanno ottenuto successi e riconoscimenti di categoria molto importanti e proprio a metà dicembre scorso una sua ultima collezione era stata esposta nell'antica abbazia Santa Maria di Follina, all'interno della mostra di arte contemporanea "Art Holidays" curata da Vesna Maria Brocca e fortemente voluta dall'associazione concertistica Camellia Rubra. Il 79enne lascia le tre figlie Mary, Lucia e Barbara, la moglie Maria Teresa, il nipote Leonardo e il fratello Germano, molto noto nell'ambiente del ciclismo italiano. I funerali si terranno nella Chiesa Votiva in centro città, ma la data non è ancora stata fissata.

Tra i tanti messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia Bisigato è da segnalare anche un toccante post sul suo profilo Facebook di Silvia Fusidati, pattinatrice trevigiana argento agli europei di Modena nel 2013: "Buon viaggio James... rimmarrai sempre nel mio cuore... tu persona semplicemente meravigliosa, un grande artista e un grande uomo che ho avuto la fortuna di conoscere grazie a papà Giancarlo....adesso ho un angelo in piu che da lassù mi guarda sempre e io ti mando un mega abbraccio... tu che sempre ti preoccupavi se stavo bene e delle mie gare di pattinaggio adesso mi guardi da li e ancora non ci credo...hai lasciato un vuoto cosi silenziosamente... la tua pattinatrice Silvia!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento