Lutto a Monigo: morto Raffaele Bucciol, fondatore di Cooperativa Solidarietà

Aveva dedicato la sua esistenza ad aiutare il prossimo, soprattutto i disabili e le loro famiglie. Lascia la moglie e i tre figli

Raffaele Bucciol

Si è spento improvvisamente a 77 anni Raffaele Bucciol, tra gli storici fondatori della Cooperativa Sociale Onlus Solidarietà, nata a Treviso nel 1982 dalla scelta di vita di alcune famiglie di dedicare le loro energie e risorse alla creazione una comunità sociale solidale e accogliente nei confronti di persone in condizioni di svantaggio sociale, in particolare persone con disabilità. A portarlo via alla vita, nella giornata di domenica, una grave malattia che non gli ha lasciato scampo. Persona molto nota a Treviso, soprattutto nel quartiere di Monigo, viene ricordato come un animo gentile e sempre disponibile verso il prossimo.

Lascia la moglie Carla, i figli Valeria, Enrico con Monica e Mariangela con Fabio, gli adorati nipotini, le sorelle, i cognati e gli amici di una vita. Il funerale sarà celebrato mercoledì alle ore 9.30 nella Chiesa Parrocchiale di Monigo, partendo dall’ospedale Ca’ Foncello alle ore 9,05. Dopo la celebrazione si proseguirà poi per il cimitero di Monigo. Un Santo Rosario sarà invece recitato martedì alle ore 18.30 in chiesa. Per l'occasione la famiglia non chiede fiori, ma eventuali offerte a favore della Cooperativa Sociale Onlus Solidarietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento