rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Sernaglia della Battaglia

Falzè piange Stefano, morto a soli 54 anni per una terribile malattia

De Facci è stato stroncato da un grave tumore al cervello scoperto solo alcuni mesi fa. Lascia la mamma Elvinia, il papà Vittorio e le sorelle Sandra e Paola

La frazione di Falzè di Piave piange la prematura scomparsa di Stefano De Facci, venuto a mancare a soli 54 anni a causa di un grave e fulminante tumore al cervello scoperto solo alcuni mesi fa. Residente a Barbisano di Pieve di Soligo, De Facci aveva lavorato come operaio nel settore metalmeccanico alla Giotto di Falzè ed alla Tecnodinamica Srl di Soligo. Persona solare e sempre disponibile con tutti, Stefano era amato da tutta la comunità locale che ieri si è stretta intorno alla famiglia durante la cerimonia delle esquie delle ore 15 nella Chiesa Arcipretale di Sernaglia della Battaglia. Stefano lascia così nel dolore la mamma Elvinia, il papà Vittorio, le sorelle Sandra e Paola, i cognati, i nipoti e gli zii, oltre a tanti amici. 

a0c6c741-3417-4883-8478-bfc999a9d6d6-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falzè piange Stefano, morto a soli 54 anni per una terribile malattia

TrevisoToday è in caricamento