menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precipita nello strapiombo: 83enne muore al lavoro nella vigna

Dramma a Farra di Soligo giovedì pomeriggio. L'uomo, A.B., non era rientrato a casa. L'allarme è stato lanciato dal figlio

FARRA DI SOLIGO Tragedia intorno alle 17 di giovedì. Il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane è stato allertato dal 118 per recuperare il corpo senza vita di un uomo, precipitato per una decina di metri in uno strapiombo e ruzzolato ancora a valle, tra le viti di Col San Martino.

A.B., 83 anni, di Farra di Soligo (TV), nel pomeriggio non era rientrato a casa dal lavoro nelle vigne e il figlio preoccupato era andato a cercarlo, trovandolo in fondo al burrone. Inutile l'intervento del medico sopraggiunto con l'ambulanza, che ha solamente potuto constatarne il decesso.

Una decina di soccorritori, ricomposta la salma, la ha imbarellata e sollevata con le corde verso l'alto fino alla jeep, per poi trasportarla sulla strada e affidarla al carro funebre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento