Al via la 3a edizione della mostra d'arte collettiva "Terr-art"

Sabato 22 Ottobre alle 17.30, presso la sala Polifunzionale di San Pietro di Barbozza in Valdobbiadene, verrà ufficialmente inaugurata "Terrart"; una mostra realizzata esclusivamente grazie ai volontari con oltre 100 opere esposte.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Sabato 22 Ottobre alle 17.30, presso la sala Polifunzionale di San Pietro di Barbozza in Valdobbiadene, verrà ufficialmente inaugurata "Terrart"; una mostra realizzata esclusivamente grazie ai volontari con oltre 100 opere esposte.

Le composizioni, costituite da pitture, sculture ed opere di vario genere, sono state realizzate da ben 27 artisti locali, che hanno potuto esprimere il loro modo di vedere e vivere il territorio, candidato patrimonio Unesco.

La mostra sarà aperta ogni fine settimana, dal 22 Ottobre fino al 6 Novembre.
"Terrart" è un gioco di parole dai molteplici significati, ma con un unico denominatore comune: il territorio.
Da qui, l'arte di coltivare la terra, ma anche di vederla e viverla.
Un territorio ricco di arte, con un chiaro riferimento agli artisti ed agli abitanti stessi.

Dopo "Percezioni dello spazio" del 2014 ed "Eccolori" del 2015, "terrart" persegue l'intento di dare luce anche ad artisti sconosciuti ma meritevoli; inoltre il ricavato delle opere vendute, come anche nelle passate edizioni, verrà interamente devoluto alla parrocchia di San Pietro di Barbozza.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento