menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Treviso ritornano gli impressionisti: Monet, Renoir in mostra al museo di Santa Caterina

I grandi autori del movimento impressionista raccontati in un'esposizione di 120 opere in programma a Treviso a partire dal 29 ottobre. Curatore dell'attesa esposizione: Marco Goldin

TREVISO Dopo l'incredibile successo riscosso dalla splendida mostra dedicata a Maurits Cornelis Escher, le stanze dello storico museo di Santa Caterina tornano a essere protagoniste di una grande esposizione in programma per la fine del 2016.

"Storie dell'impressionismo" è questo il titolo scelto dal curatore Marco Goldin per celebrare i vent'anni di attività della sua società Linea d'ombra. Un'esposizione di ben 120 opere per raccontare i grandi protagonisti di uno dei movimenti artistici più apprezzati al Mondo: da Monet a Renoir, passando per Van Gogh e Gauguin gli spettatori trevigiani potranno ammirare opere poco conosciute insieme a capolavori famosissimi e intramontabili. Le opere, quasi tutti dipinti, ma anche fotografie e incisioni a colori su legno, sono provenienti da musei e collezioni di mezzo mondo. Scopo della mostra è mettere in luce il percorso dell'Impressionismo sullo sfondo dell'Ottocento fino al primo Novecento, con i suoi temi e accostamenti culturali, come l'influsso dell'arte giapponese. Dopo la presentazione ufficiale, avvenuta a Milano nelle scorse ore, l'esposizione arriverà a Treviso il 29 ottobre e chiuderà i battenti il 17 aprile 2017. Nel capoluogo trevigiano l'arte continua così a essere la vera protagonista della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento