menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montebelluna: il 25 aprile arriva in città la mostra dedicata alla Resistenza trevigiana

L'evento è stato organizzato dalla Provincia di Treviso con il Fast e l'Istresco. Una mostra storica promossa dall'allora assessore alla cultura Marzio Favero, oggi sindaco della città

MONTEBELLUNA Piccola sorpresa per il 25 aprile: a Montebelluna la manifestazione per celebrare la Liberazione dell'Italia si terrà anche quest'anno come da tradizione ma sarà seguita dall'apertura della mostra dedicata a “La seconda Guerra Mondiale e la resistenza nel trevigiano” realizzata alcuni anni fa dalla Provincia, attraverso la collaborazione con il Foto-archivio storico trevigiano, e l'Istituto per la storia della Resistenza e della Società Contemporanea della Marca trevigiana di Treviso, su disposizione dell'allora assessore alla cultura Marzio Favero, oggi sindaco della città.

Si tratta di una mostra articolata in un percorso di circa 40 pannelli bifacciali, che ripercorrono la vicenda della resistenza nel territorio trevigiano dall'8 settembre del 1943 fino alla fine del conflitto. La mostra è stata allestita presso la sala consiliare in modo che al termine delle cerimonie ufficiali, sarà possibile per il pubblico effettuare la visita in tutta comodità. L'esposizione presenta un itinerario che ripercorre non solo le vicende della Resistenza ma anche il contesto temporale e i principali protagonisti di una pagina di storia che ha visto coinvolto in maniera importantissima il territorio trevigiano e montebellunese. Il sindaco Marzio Favero spiega: “A distanza di 71 anni dal termine del conflitto mondiale, oltre alla cerimonia civile è importante che si accompagni la riflessione storica e l'esperienza democratica del nostro paese, e che si cerchi un modo diverso per comunicare, ed è esattamente a questa istanza di riflessione critica che risponde una bella mostra adatta per il pubblico di tutte le età." Dal 26 aprile la mostra sarà visitabile gratuitamente in orario di apertura degli uffici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento