Fanno saltare in aria il bancomat, ladri costretti a fuggire a mani vuote

E' miseramente fallito il colpo tentato nella notte, alle 4.30 circa, alla BCC Prealpi San Biagio di piazzale Madonna, a Motta di Livenza, a pochi passi dalla Basilica della Madonna dei miracoli. Indagano i carabinieri

Il bancomat fatto esplodere

E' miseramente fallito il colpo che ignoti hanno tentato di mettere a segno ai danni della filiale della BCC Prealpi san Biagio di piazzale Madonna, a Motta di Livenza, a pochi passi della nota Basilica della Madonna dei Miracoli. Il blitz, messo a segno da una banda di malviventi, è avvenuto alle 4.30 circa quando, con una carica esplosiva (la classica marmotta) è stato fatto saltare in aria il bancomat dell'istituto. I ladri sono stati costretti a fuggire a mani vuote a bordo di una Audi A6 che sarebbe stata rubata alcuni giorni fa in provincia di Udine. Sul posto sono giunti i carabinieri di Motta di Livenza e del nucleo radiomobile di Conegliano che ora indagano sull'episodio. Saranno visionate le telecamere di videosorveglianza presenti in zona. Il boato provocato dalla carica esplosiva è stato sentito distintamente a centinaia di metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento