Cronaca

Male di vivere, chef 29enne si toglie la vita a Berlino

Mario Orlando Restrepo era originario della Colombia ma da oltre 20 anni viveva con madre e sorella a Motta di Livenza. Il corpo senza vita del giovane trovato nel suo alloggio

MOTTA DI LIVENZA Nessun segnale, nessun biglietto per spiegare la sua tragica scelta. E' avvolta nel mistero la morte di un 29enne di Motta di Livenza, Mario Orlando Restrepo. Il giovane è stato trovato senza vita nel suo alloggio a Berlino, dove lavorava come chef nel noto albergo Michelberger. Il 29enne, originario della Colombia aveva vissuto per oltre 20 anni a Motta di Livenza con madre e sorella. I funerali saranno celebrati nei prossimi giorni. Sul caso indaga la polizia tedesca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Male di vivere, chef 29enne si toglie la vita a Berlino

TrevisoToday è in caricamento