Litiga con la madre e aggredisce i carabinieri, 19enne arrestato

L'episodio lunedì a Motta di Livenza. Il giovane, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti, è stato allontanato dalla casa famigliare

MOTTA DI LIVENZA Litiga con la madre e aggredisce fisicamente i carabinieri: una reazione violenta quella di un 19enne di Motta di Livenza che per questo motivo è stato arrestato lunedì scorso dai militari, a cui si era rivolta la donna, terrorizzata per il comportamento del figlio. Il giovane, ex operaio, è finito in cella per per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia: dopo averne convalidato l'arresto il gip Angelo Mascolo ne ha poi disposto la scarcerazione e l'allontanamento dala casa famigliare. Il 19enne è ora ospitato a casa di un amico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Asolo, stop alla sperimentazione del 5G e diffida a Iliad

  • Tamponamento tra quattro mezzi in A27, autostrada in tilt

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento