Tentato omicidio, arrestato dai carabinieri di Motta un 23enne

Il giovane, di origini macedone, era stato condannato ad una pena di sette anni e mezzo di reclusione e si nascondeva nella Marca. Nei prossimi giorni scatterà l'estradizione

MOTTA DI LIVENZA I carabinieri di Motta di Livenza hanno arrestato, su ordine di cattura internazionale, un 23enne di origini macedoni, Kadriji Lulzim. Il giovane era stato condannato nell'aprile scorso per tentato omicidio dal tribunale macedone di Tetovo. Dopo l'estradizione lo straniero che da qualche tempo si nascondeva nella nostra provincia, dovrà scontare una pena di sette anni e mezzo di carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento