Deruba automobilista e poi scappa a piedi, arrestato dai carabinieri

L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri a Oderzo, in via Postumia da Camino. Ad essere derubato un 54enne di Musile di Piave. In manette un 52enne, con precedenti

La refurtiva recuperata dai carabinieri

Mentre un automobilista stava facendo manovra per partire, è riuscito ad aprire una portiera e ad afferrare dall'abitacolo un involucro con i documenti e gli effetti personale del conducente, per poi dileguarsi a piedi. L'insolito furto è avvenuto nella serata di ieri, lunedì, poco dopo le 19.30, a Oderzo, in via Postumia da Camino. L'autore è stato arrestato poco dopo dai carabinieri di Motta di Livenza: si tratta di F.M., 52enne trevigiano, con precedenti. Dovrà rispondere dei reati di furto aggravato e porto di armi ed oggetti atti ad offendere

Vittima delle "attenzioni" del ladro un 54enne di Musile di Piave. Il malvivente è stato inseguito a piedi e raggiunto dalla figlia 26enne dell'automobilista e da un ragazzo che si trovava in sua compagnia. Poco dopo sono giunti sul posto i militari operanti che hanno bloccato definitivamente malfattore. Durante la fuga, il 54enne si era disfatto di pugnale con lama di circa 15 centimetri, successivamente recuperato dai militari dell'Arma. L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso camera sicurezza in attesa dell'udienza di convalida del fermo prevista per la giornata del 18 novembre, come disposto da autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento