menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una granata, foto archivio

Una granata, foto archivio

Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Incidente a Motta di Livenza, all'interno di un garage in via Pordenone. Il giovane stava maneggiando un residuato bellico acquistato in Slovenia ad un mercatino: è stato soccorso dal Suem 118 e trasportato in ospedale a Oderzo

Mentre maneggia una granata, un residuato bellico del passato recuperato chissà dove, questa esplode, ferendolo gravemente. L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì, a Motta di Livenza, all'interno di un garage attiguo ad un'abitazione al civico 2 di via Pordenone. Protagonista uno studente 19enne della zona, Alessandro Boccalon. Il giovane è stato soccorso dal Suem 118 e trasportato in ospedale a Oderzo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Motta e del nucleo NBCR, gli artificieri e i carabinieri che ora indagano sulla vicenda.

Il ragazzo, appassionato di armi della seconda guerra mondiale, è stato investito dall'esplosione mentre provava a smontare un residuato bellico, acquistato di recente mercatino in Slovenia. Non sarebbe in pericolo di vita ma rischia di perdere la mano destra; la prognosi è attualmente riservata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, 162 nuovi positivi e altri tre morti nella Marca

  • Attualità

    Vax Day per gli Over 80 nella Marca: «Oltre duemila vaccinati»

  • Cronaca

    Aggredisce una studentessa in bici: 44enne finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento