Movida in centro senza mascherina, 35 giovani multati

Raffica di controlli da parte della Polizia locale di Treviso, soprattutto nella zona di Piazza Monte di Pietà. Fermate e sanzionate sei persone in evidente stato di ebbrezza

Movida in centro (Foto d'archivio)

Nella serata di ieri, venerdì 18 settembre, la Polizia locale di Treviso ha controllato le vie del centro per verificare il corretto utilizzo della mascherina: 35 giovani sono stati sanzionati perché trovati senza mascherina dopo le 18.

I controlli sono stati estesi anche in altre zone della città con l’identificazione di altri giovani che non rispettavano il distanziamento sociale e non indossavano gli adeguati dispositivi di protezione. «Dopo le segnalazioni giunte la settimana scorsa per la presenza di molti giovani, in particolare in Piazzetta Monte di Pietà, che stavano tutti assembrati senza adottare alcuna protezione, abbiamo concentrato la nostra attenzione proprio in quella zona e una ventina di giovani sotto i 30 anni sono stati identificati e sanzionati - dichiara il comandante della Polizia Locale Andrea Gallo - L’attività è proseguita anche in altre zone del centro storico dove è stato rilevato il mancato rispetto delle norme da parte di 15 ragazzi in tre gruppetti distinti». A tutti è stata fatta una multa di 400 euro, come previsto dalla normativa anti Covid-19.

L’attività serale e notturna della Polizia Locale è proseguita poi fuori Mura e nei quartieri: quattro cittadini di origine marocchina sono stati fermati e sanzionati verso le tre di stanotte vicino allo stadio perché ubriachi. Sanzione che è stata elevata anche nei confronti di una ragazza italiana di 23 anni, trovata in Piazza dei Signori in evidente stato di ebbrezza. Controlli con il tele-laser anche in tangenziale e sul Put dove non sono state elevati verbali in quanto tutti in regola, mentre in tangenziale due conducenti sono stati fermati e sanzionati in quanto viaggiavano a 120 chilometri orari con limite di 90: «Una delle persone fermate era una ragazza di 20 anni, neopatentata, trovata in stato di ebbrezza - conclude il comandante Gallo - Per lei è scattata la decurtazione di 26 punti dalla patente, immediatamente ritirata».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento