Sfreccia a 116 chilometri all'ora in centro al paese: stangato un 21enne

Il giovane è stato sanzionato con una multa da 544 euro dalla polizia locale di Povegliano dopo non aver rispettato i limiti di velocità presenti a Camalò

Una multa da ben 544 euro e la sospensione della patente. Queste le conseguenze per un 21enne trovato a guidare a 116 chilometri orari in centro a Camalò. Come riporta "la Tribuna", il fatto risale allo scorso giovedì quando la polizia locale di Povegliano, appostata in centro con un telelaser, ha improvvisamenre notato un'Audi A3 sfrecciare a tutta velocità. Inevitabile quindi per il giovane la sanzione amministrativa per aver di gran lunga superato i limiti di velocità della frazione. Sempre giovedì, poi, gli agenti hanno anche scoperto una Ford abbandonata in zona industriale, auto poi risultata rubata a Mestre nel 2018 ai danni di una donna di Firenze. Il mezzo è stato quindi sequestrato e, dopo gli opportuni controlli, riconsegnato alla legittima proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento