menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Multa di cento euro a chi non raccoglie gli escrementi dei cani

Il Comune dichiara guerra ai proprietari di cani che non raccolgono gli escrementi. Succede a Conegliano, l'amministrazione adotta linea dura

Il Comune dichiara guerra ai proprietari di cani che non raccolgono gli escrementi. Succede a Conegliano. Dopo le continue segnalazioni da parte di cittadini infastiditi dalle deiezioni che si trovano lungo i marciapiedi, nei giardini e anche nelle aiuole, l’amministrazione comunale ha deciso di adottare linea dura contro i trasgressori che, se sorpresi a non pulire, saranno puniti con una multa di cento euro.

La sanzione, però, non sarà applicata solamente a chi non raccoglie gli escrementi. Finiranno nel mirino anche i cittadini che portano a passeggio i loro cani sprovvisti di sacchetti. Si tratta di una battaglia contro le persone maleducate ha precisato il Comune. La multa colpirà anche i possessori di cani che gireranno senza museruola o guinzaglio, qualora sia previsto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento