menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esterno dell'osteria

L'esterno dell'osteria

Serve del vino ai clienti in attesa dell'asporto: stangata per l'Osteria Pozzi

E' successo martedì sera a seguito di un controllo dei carabinieri. Multati il titolare e la cuoca del locale oltre agli avventori

Ha servito del vino ai clienti in attesa dell'asporto e per questo è stato stangato dai carabinieri. Succede a Falzè di Piave dove, martedì sera, i militari si sono presentati per un controllo all'Osteria Pozzi. Una volta all'interno del locale, infatti, è subito balzato all'occhio come ci fossero tre clienti intenti a sorseggiare del vino nell'attesa di ritirare le ordinazioni. Come poi riporta "Il Gazzettino", una volta capito che sarebbe stato sanzionato per aver servito degli avventori al bancone nonostante i divieti imposti dalla zona rossa, il titolare ha poi distrutto numerosi bicchieri in vetro gettandoli a terra in segno di protesta. Aperta difatti lo scorso luglio, l'Osteria in meno di un anno ha avuto davvero poche giornate di lavoro continuative e, dunque, per il proprietario del locale l'intervento dei carabinieri è sembrato quasi un affronto a coloro che cercano di resistere in questo difficile periodo storico. Ciò nonostante, il titolare, la cuoca e i tre commensali sono stati tutti sanzionati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento