rotate-mobile
Cronaca Conegliano / Via Cà di Villa

Controlli contro il lavoro nero, sospensione per "la Scala" e "Geographic"

Sabato sera i controlli da parte delle forze dell'ordine nei due locali di Conegliano, che hanno presentato irregolarità: sanzionati i due titolari

Proseguono senza sosta i controlli delle forze dell'ordine nei laboratori e nei locali pubblici.

L'ultimo a cadere nella rete è stato il "Geographic" di via Ca' di Villa a Conegliano, che aveva licenza di pubblico esercizio, ma lavorava come una discoteca vera e propria.

Sabato sera, durante un controllo, la sezione amministrativa della polizia, vigili del fuoco, Inail e ispettori di direzione territoriale del lavoro, hanno trovato oltre 450 persone. Al lavoro c'erano sei lavoratori irregolari e due in nero.

Secondo quanto si è appreso il locale va verso la chiusura temporanea e 25mila euro di multa. Sospesa anche la discoteca "La Scala" di vicolo Cadore a Conegliano. Qui al lavoro 11 persone, la cui situazione retributiva è al vaglio degli inquirenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli contro il lavoro nero, sospensione per "la Scala" e "Geographic"

TrevisoToday è in caricamento