menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si intascavano i soldi delle multe: a processo 13 vigili di Cortina, tra loro una trevigiana

Scoppia la polemica nella perla delle Dolomiti alla notizia che un gruppo di vigili urbani si sarebbe intascato i soldi delle multe per quasi dieci anni consecutivi

TREVISO Scoppia la polemica a Cortina, alla notizia che un gruppo di 13 vigili ampezzani si sarebbero intascati, oltre il termine prescritto dal regolamento, i soldi delle multe raccolti in passato, disponendone a volte anche per un anno intero.

A darne notizia è "Il Gazzettino" che specifica come questo gruppo di vigili urbani abbia potuto operare indisturbato per quasi dieci anni consecutivi (dal 2003 al 2012), raccogliendo una somma complessiva di quasi 109 mila euro, divisi ovviamente in periodi e quantità variabili. La scoperta è avvenuta nel corso dell’inchiesta condotta dalla Procura sull'ipotesi di peculato commesso da quasi l’intero comando della polizia locale di Cortina. Il procuratore Francesco Saverio Pavone ha già richiesto il rinvio a giudizio per 13 vigili, che ora sembrano destinati a finire a processo. Tra di loro si legge anche il nome di I.D.B. attuale comandante, originaria di Carbonera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento