Cronaca

Muraro in visita alle aziende trevigiane presenti al Vinitaly

Il presidente della Provincia di Treviso: "E' un settore che continua a crescere nell’export e creare lavoro, dai vini della zona del Piave alle colline del Prosecco"

TREVISO “Il nostro patrimonio vitivinicolo è incredibile – ha dichiarato Muraro –è un settore che continua a crescere nell’export e creare lavoro. Dai vini della zona del Piave alle colline Prosecco, per il quale la Provincia è stata sin dall’inizio membro fondatore del Comitato Promotore per il riconoscimento a Patrimonio Unesco, la nostra produzione di qualità è nota in tutto il mondo. Un tessuto produttivo fatto di imprenditori storici, molti giovani e molte donne, capace di recepire le sfide dei mercati, innovare e produrre in maniera sempre più qualificata e rispettosa dell’ambiente. Provincia di Treviso, terra di vino, prima produttrice in una Regione che è essa stessa la prima in Italia per produzione, il Veneto. Anche quest’anno al Vinitaly ho visto le nostre aziende trevigiane in grande spolvero, dinamiche e agguerrite al punto giusto, pronte a offrire il proprio patrimonio enologico che fonde tradizione e novità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muraro in visita alle aziende trevigiane presenti al Vinitaly

TrevisoToday è in caricamento