Cronaca

Musei a fumetti: Provincia e Rete Musei insieme per raccontare il patrimonio museale

Musei a Fumetti” è l’iniziativa finalizzata a promuovere i segreti raccolti nei musei della provincia di Treviso. Per 13 siti, attraverso lo sguardo e la creatività di 7 fumettisti-blogger

TREVISO  Ha preso le mosse il 24 e il 25 settembre scorsi, durante l'edizione appena conclusa del TCBF, ed è attualmente in corso d'opera, l'iniziativa “Musei a fumetti”, progetto nato dalla collaborazione tra la Provincia di Treviso, la Rete Musei Trevigiani con il finanziamento della Regione Veneto e la collaborazione dell'Associazione Fumetti in Treviso, organizzatrice tra le altre cose del Treviso Comic Book Festival. Lo scopo è promuovere la Rete Museale Trevigiana utilizzando i media del fumetto e di Internet, ma non solo, sfruttando le potenzialità e le nuove forme di comunicazione che la rete mette a disposizione, in particolare i social network e i blog a fumetti.

“Abbiamo scelto 7 fumettisti di vari stili da tutta Italia – spiega Marina Mion dell’associazione Fumetti in Treviso – Sono tutti rimasti particolarmente affascinati dal racconto e il rapporto coi responsabili dei musei e dei Comuni è stato davvero ottimo. Le storie saranno pubblicate inizialmente online nei canali social e poi la Rete potrà farle prendere la forma che preferisce. Confidiamo di continuare perché ci piace legare il TCBF a eventi in tutta la Provincia, e poi la cosa è piaciuta molto agli autori, abbiamo già una lista di candidati per i prossimi musei!”. Il progetto, finanziato e patrocinato dalla Regione del Veneto, prevede il coinvolgimento di sette blogger-fumettisti affermati e provenienti da varie parti d’Italia, che nei giorni del Treviso Comic Book Festival (24-27 settembre 2015) sono stati ospitati nel capoluogo della Marca e hanno visitato tredici musei facenti parte della Rete Musei Trevigiani, al fine di realizzare una breve storia a fumetti completamente dedicata alla sede espositiva visitata.

Oltre alla pubblicazione online, parte di una più ampia azione di live blogging cominciata già durante i giorni del festival, le storie resteranno a disposizione della Rete Musei e potrà avere numerosi sviluppi e forme di realizzazione: fumetto web, tabellazione museale, opuscoli informativi, volantini, promozione sui social network… data l’alta fruibilità e adattabilità del fumetto a tutte le forme di comunicazione. Insomma, tanti prodotti differenti con un’unica operazione mediatica-culturale. Inoltre, la Provincia di Treviso ha intenzione di realizzare un volume con tutte le storie raccolte.

I sette autori coinvolti

1) Dario Grillotti: livornese residente a Bologna, membro degli Urban Sketcher Italia, copertinista per “Il Battello a Vapore”.
https://dariogrillotti.tumblr.com/

2) Emanuele Rosso: udinese di Bologna, autore del graphic novel “Passato, prossimo” (Tunuè), collaboratore del BilBolBul, festival di fumetto di Bologna.
https://emanuelerosso.tumblr.com/

3) Ugo Schiesaro: originario di Padova, membro del collettivo Delebile, vincitore del premio “Miglior Autoproduzione” al Treviso Comic Book Festival 2015. https://ugoeugo.tumblr.com/

4) Lorenzo Palloni: fumettista di Firenze, pubblicato in Francia con Edition Sarbacane. https://elmundonongira.blogspot.it/

5) Tuono Pettinato: fumettista di Pisa pubblicato anche in Giappone, autore di best-seller come “Garibaldi” e “Nevermind” (Rizzoli Lizard).
https://tuonopettinato.blogspot.it/

6) Giulia Sagramola: fumettista e illustratrice marchigiana, ma attualmente in residenza ad Angoulême, autrice di capolavori come “Bacio a 5” (Topipittori) e prossima in uscita per Bao Publishing.
www.giuliasagramola.it

7) Luca Genovese: trevigiano di nascita ma residente a Bologna, autore per Aurea Editoriale (John Doe, Long Wei), Sergio Bonelli (Orfani) e di graphic novel per Beccogiallo (Luigi Tenco) e Bao Publishing (Bet).

https://elleggi.deviantart.com/

I 13 siti museali della Marca selezionati

1) Asolo – Maglio di Pagnano

2) Castello di Godego – Museo Civico Villa Priuli

3) Crocetta del Montello – Museo Civico di Storia Naturale “La terra e l'uomo”

4) Cison di Valmarino – Museo della Radio d'Epoca

5) Conegliano – Museo Civico del Castello

6) Conegliano – Museo degli Alpini

7) Follina – Collezioni Opere Sandro Nardi

8) Pieve di Soligo – Villa Brandolini, Museo di Storia Locale “Toti Dal Monte”

9) Vittorio Veneto – Galleria Civica “Vittorio Emanuele II”

10) Oderzo – Pinacoteca Civica “Alberto Martini”

11) Quinto di Treviso – Oasi Naturalistica di Cervara

12) Revine Lago – Parco Archeologico Didattico del Livelet

13) Treviso – Museo Etnografico Provinciale “Case Piavone”

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musei a fumetti: Provincia e Rete Musei insieme per raccontare il patrimonio museale

TrevisoToday è in caricamento