Museo di Santa Caterina: ecco il progetto per l’allestimento della galleria di arte antica

L'assessore Franchin: "L’intenzione è di creare un percorso storico artistico, in un arco cronologico che va dal XIII secolo al XVIII in cui si riassuma lo sviluppo dell’arte in città"

TREVISO La giunta comunale di Treviuso ha approvato il progetto definitivo per l’allestimento della galleria di arte antica del Museo di Santa Caterina. Lo studio condotto da Studiomas architetti, lo stesso che ha curato il restauro del Museo Bailo, ha trovato piena approvazione da parte della Sovrintendenza all’inizio del mese di luglio. Il progetto traduce in termini museografici il piano museologico prodotto dal servizio musei che si è avvalso di una commissione di autorevoli esperti.

“Il riallestimento della galleria d’arte antica riguarda il primo piano del complesso di Santa Caterina - dichiara l’assessore ai beni culturali Luciano Franchin - l’intenzione è di creare un percorso storico artistico, in un arco cronologico che va dal XIII secolo al XVIII in cui si riassuma lo sviluppo dell’arte a Treviso e si evidenzi lo stretto rapporto tra Museo e territorio. I nuovi apparati didascalici segneranno la peculiarità e l’identità delle raccolte civiche”. La Pinacoteca si svilupperà nel corso della manica lunga e degli ambienti adiacenti. L’ex chiesa rimarrà dedicata alle Storie di Sant’Orsola di Tomaso da Modena. “I lavori presso la Sala Ipogea sono già avviati – sottolinea l’assessore Franchin – ed entro la fine dell’anno sarà possibile usare gli spazi restaurati per ospitare mostre temporanee, anche di beni tuttora conservati nei depositi museali, ma aperti a tutti coloro che vogliano proporre un progetto di qualità”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento