Malore fatale nella notte, addio a dj Luca Casalucci

Alcuni giorni si era esibito a "Suoni di Marca" sulle Mura: originario di Monastier ma residente a Musile, si faceva chiamare "The rockfather" ed era un conosciutissimo tra le province di Treviso e Venezia. A breve avrebbe festeggiato i 40 anni di età

Luca Casalucci

Un malore fatale, molto probabilmente un infarto, nel sonno, mentre dormiva. E' mancato così, nella sua abitazione di Musile di Piave, il noto dj Luca Casalucci, per tutti “The Rockfather”. A trovarlo esanime, all'ora di pranzo, sono stati i famigliari. Luca, originario di Monastier, era conosciutissimo nell'ambiente musicale tra le province di Venezia e Treviso: solo qualche giorno fa aveva suonato durante la manifestazione "Suoni di Marca", sulle mura di Treviso e durante l'anno animava spesso le serate del "Dump" ma anche dell'Home, di "Rosa e il baffo" a Bonisiolo e il "Bottegon" a Treviso. Grande appassionato di rock, il dj avrebbe a breve festeggiato i 40 anni di età. Sono decine le dediche e i messaggi di cordoglio comparsi sulla sua pagina Facebook. Sarà probabilmente un'autopsia a chiarire le esatte cause del decesso. I funerali saranno fissati nelle prossime ore.

Luca-casalucci2-620x330-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento