rotate-mobile
Cronaca

Escono in barca, trevigiani colti dal temporale al largo di Eraclea

Disavventura a lieto fine, sabato pomeriggio, per quattro adulti e una bambina. Alla deriva per un guasto al motore dell'imbarcazione, si sono trovati in mezzo al mare stava arrivando una perturbazione

Un gruppo di trevigiani ha rischiato di naufragare, sabato pomeriggio, al largo di Eraclea Mare (VE).

Secondo quanto riporta La Tribuna di Treviso, cinque persone, quattro adulti e una bambina, erano usciti in barca a vela per una gita.

All'improvviso, mentre facevano ritorno in darsena controvento, il motore ha smesso di funzionare a causa di un'avaria e, nonostante i ripetuti tentativi di rimetterlo in marcia, il gruppetto si è trovato alla deriva.

A complicare la situazione ci si è messo anche il tempo, con il mare mosso, il forte vento e nuvole sempre più minacciose.

Intorno alle 19.15 i trevigiani alla deriva si sono visti costretti a lanciare l'allarme via radio e via VHF. La loro richiesta è stata intercettata dalla guardia costiera di Caorle, che è intervenuta con una motovedetta, insieme a una barca a motore del servizio di salvataggio di Eraclea.

I cinque trevigiani sono stati quindi trabordati sull'imbarcazione di soccorso e sulla motovedetta della guardia costiera e la loro disavventura si è conclusa con un lieto fine, con tanta la paura, ma nessuna conseguenza fisica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escono in barca, trevigiani colti dal temporale al largo di Eraclea

TrevisoToday è in caricamento