Cronaca Nervesa della Battaglia / Via della Riscossa

Cade in un canale mentre taglia l'erba, trovato morto

La vittima è Ferdinando Simion, classe 1935. L'allarme in mattinata a Sovilla di Nervesa della Battaglia, lungo via della Riscossa. Intervenuti i vigili del fuoco, ambulanza e automedica del Suem 118 e i carabinieri della Compagnia di Montebelluna

Tragedia nella mattinata di oggi, venerdì 3 settembre, a Sovilla di Nervesa della Battaglia in via della Resistenza. Un uomo, Ferdinando Simion, classe 1935, è finito nelle acque di un cordo d'acqua, il canale della Vittoria di Ponente, mentre stava eseguendo dei lavori di sfalcio dell'erba lungo la sponda, a pochi passi dalla sua abitazione. Qui, quando l'allarme è stato lanciato (una donna lo aveva visto trascinato dalla corrente), era rimasto soltanto un tosaerba ma dell'uomo nessuna traccia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri oltre a medico e infermieri del Suem 118. Le ricerche hanno portato, attorno alle 11, al ritrovamento del cadavere, a circa sei chilometri dal punto in cui erano cominciate le ricerche, in via del Bolè a Giavera del Montello. L'uomo sarebbe morto annegato, dopo aver perso l'equilibrio, forse per un malore. Sull'episodio la Procura di Treviso ha aperto un'inchiesta.

WhatsApp Image 2021-09-03 at 16.38.37-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in un canale mentre taglia l'erba, trovato morto

TrevisoToday è in caricamento