menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzo 16enne cade nel Piave, gravissimo al Ca' Foncello

Tragedia sfiorata poco dopo le 16 a Nervesa nei pressi della centrale idroelettrica. Sul posto giunti anche i carabinieri: incerta la dinamica dell'accaduto. A salvare il giovane un Maresciallo dell'Arma di Padova che si trovava nella zona e si è tuffato in acqua

NERVESA DELLA BATTAGLIA Intervento del Suem118 con l'elicottero e un'ambulanza, attorno alle ore 16, sulle rive del fiume Piave a Nervesa della Battaglia, a pochi passi dalla centrale idroelettrica di Castelviero, per soccorrere un giovane, di circa 16 anni, che ha rischiato di annegare nelle acque del corso d'acqua. Il ragazzo, di Ponzano, è stato trascinato dalla corrente mentre faceva un bagno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione per gli accertamenti del caso. Il giovane è stato rianimato e intubato sul posto dai medici ma le sue condizioni sarebbero molto preoccupanti: attualmente si trova ricoverato al Ca' Foncello, in terapia intensiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A dare l'allarme è stato Davide Salmaso, un maresciallo dei carabinieri di Padova fuori servizio che si trovava in zona e stava passeggiando con il suo cane: il militare, visto il corpo del giovane galleggiare sul filo della corrente, si è tuffato, lo ha portato a riva ed ha poi cominciato le pratiche di rianimazione prima dell'arrivo del Suem. Il 16enne si trovava sul greto del Piave con la famiglia di una coetanea: il ragazzo si sarebbe allontanato per fare il bagno, sparendo in acqua. Nessuno si era reso conto di quanto accaduto. Davide Salmaso ha ricevuto l'elogio dei propri comandanti, il Generale Maurizio Detalmo Mezzavilla, comandante della Legione Veneto, e il Generale Carmine Adinolfi, comandante interregionale del "Vittorio Veneto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento