rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Allerta neve, polemiche dei trasportatori per il blocco tir

Proteste da parte degli autotrasportatori per il divieto di transito sulle strade trevigiane: "A che serve l'obbligo di catene e gomme da neve se poi ci vietano di circolare?"

Cade la neve sulla Marca e infuria la polemica.

Al momento non si segnalano particolari problemi, ma il blocco dei camion sulle strade della Provincia non è stato ben digerito dagli autotrasportatori.

"Non si capisce perché ci obblighino tutti a dotare i nostri veicoli di catene o pneumatici invernali per poi bloccare la circolazione appena nevica rendendo del tutto inutili questi investimenti".

A farsi portavoce dello sconcerto della categoria è il presidente del gruppo Trasporti di Unindustria Treviso, Antonio Magoga.

Il blocco, secondo Magoga, sta provocando danni pesanti all'operatività di numerose imprese della provincia "anche perché - spiega - non c'è stato preavviso, né alcun contatto preliminare con le categorie di rappresentanza degli autotrasportatori. La comunicazione è arrivata quando la pianificazione dei servizi era già stata effettuata, con inevitabili disagi organizzativi, ritardi nei tempi di consegna, danni economici e ripercussioni su tutta la filiera del trasporto merci".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta neve, polemiche dei trasportatori per il blocco tir

TrevisoToday è in caricamento