Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Illusionista trevigiano a Tunisi, il rientro sulla nave" Un grande spavento"

Nicola Previti, illusionista di 34 anni trevigiano, sarebbe stato contattato dalla mamma che lo ha avvisato dell'attentato

TUNISI “Tutto ok, ma un grande spavento”. Sono le prime parole di Nicola Previti, illusionista trevigiano di 34 anni, che mercoledì si trovava a Tunisi. Sarebbe stata una telefonata da parte della mamma a rivelarsi provvidenziale e a farlo scappare verso la Costa Fascinosa. Si era imbarcato il 12 dicembre sulla nave insieme allo staff degli intrattenitori.

“Appena sceso ha ricevuto una telefonata da sua mamma – ha raccontato la moglie all’Ansa -. Gli ha detto di scappare, di tornare a bordo della nave perché c’era un attentato”. La stessa compagna di Previti ha sentito il 34enne per spiegargli cosa stesse accadendo attraverso il telegiornale. Previti ha rassicurato tutti, anche attraverso la sua pagina Facebook, una volta arrivato a bordo della Costa Fascinosa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illusionista trevigiano a Tunisi, il rientro sulla nave" Un grande spavento"

TrevisoToday è in caricamento