rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Salgareda

Morte di Giuliano De Seta, quattro persone nel registro degli indagati

Due sul versante aziendale: uno è l'amministratore unico della società dove il giovane faceva lo stage e ha perso la vita, tra cui Luca Brugnerotto, 39enne di Salgareda. Due sul fronte scuola, fra cui la dirigente scolastica. Conferito l'incarico per l'autopsia

Quattro i nomi nel registro degli indagati per la morte dello studente 18enne di Ceggia, Giuliano De Seta, impegnato in uno stage nella ditta Bc Service di Noventa di Piave per il progetto di alternanza scuola-lavoro. Si tratta di una lista che potrebbe allungarsi, visto che le indagini sono in corso, e non sarebbe ancora stato individuato il tutor aziendale del ragazzo, e che intanto permette la nomina di un medico legale per l'autopsia.

Due le persone indagate sul versante aziendale: l'amministratore unico della società, il 39enne Luca Brugnerotto di Salgareda, e il tecnico che ha compilato il documento di valutazione dei rischi (Dvr) dell'impresa. Altre due quelle indagate anche sul lato della scuola, l'Itis Leonardo Da Vinci di Portogruaro, in cui Giuliano De Seta frequentava il quinto anno dell'indirizzo di elettrotecnica ed elettronica. Si tratta della preside, la professoressa Anna Maria Zago, e del tutor scolastico, un docente dell'istituto che seguiva il percorso per le competenze trasversali e l’orientamento (Pcto) dello studente scomparso venerdì scorso. L'indagine poi procederà anche per stabilire chi fosse invece il tutor aziendale, non ancora identificato.

Venerdì scorso, quasi al termine di una settimana di studio e lavoro in cui il giovane era impegnato per portare a termine i suoi programmi di studio e apprendimento in fabbrica, Giuliano De Seta ha perso la vita schiacciato da una trave metallica che si è staccata e gli è caduta addosso. Un 18enne con mille passioni, progetti, sogni e aspettative, Giuliano, residente con i genitori Enzo e Antonella Biasi, e con il fratello di 10 anni Gabriele, in via IV Novembre a Ceggia. Un incidente mortale, quello che ha coinvolto Giuliano, ancora in parte da chiarire e su cui la famiglia e la scuola hanno chiesto sia fatta giustizia. Terminata l'autopsia, il cui incarico viene conferito stamattina, giovedì 22 settembre, al medico legale Silvano Zancaner, ci sarà il dissequestro della salma e la restituzione del corpo alla famiglia per i funerali, che si terranno nella chiesa parrocchiale di Ceggia. Il dottor Davide Roncali è il medico di parte nominato dalla famiglia, assistita dall’avvocato Luca Sprezzola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte di Giuliano De Seta, quattro persone nel registro degli indagati

TrevisoToday è in caricamento