menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo, domenica di allagamenti a Treviso e nella Marca

Decine di telefonate hanno fatto scottare i telefoni di vigili del fuoco e protezione civile. In particolare nel capoluogo e nei Comuni limitrofi sono state numerose le strade allagate dal temporale del 27 aprile

TREVISO - Una manciata d'ore di pioggia ha creato nuovamente il caos a Treviso e nei Comuni limitrofi. Domenica sulla Marca si è abbattuto un acquazzone degno dei migliori temporali estivi e in poco tempo ai vigili del fuoco e alla protezione civile sono arrivate decine di chiamate.

I problemi maggiori si sono avuti nel capoluogo, dove diverse strade sono state chiuse perché allagate dalla pioggia, così come i sottopassaggi. E' il caso di via Sarpi, via Ghirada, via Picchi, via San Trovaso e via San Vitale. A soffrire, in particolare, è stata la zona Sud di Treviso, dove gli uomini della protezione civile sono entrati in azione sin dal mattino, ma i vigili del fuoco sono dovuti intervenire anche a Monigo, San Pelajo e Santa Bona. Invasa dall'acqua anche la Noalese e via Canizzano, nei pressi dell'aeroporto "Canova".

Il breve ma intenso nubifragio ha creato non poche difficoltà anche a Paese, Preganziol e a Silea e a Caerano San Marco un fulmine ha quasi innescato una tragedia: ha sgretolato il camino di un'abitazione, i cui frammenti sono piombati sulle auto in sosta nel parcheggio sottostante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento