Feste di Natale, è boom di presenze nei Musei Civici trevigiani: 3600 visitatori in 2 settimane

A Santo Stefano, Capodanno ed Epifania i numeri maggiori. Franchin: “La gratuità serve per far conoscere il patrimonio artistico. Ma la gente è disposta anche a pagare”

TREVISO Boom dei Musei Civici di Treviso durante le feste di Natale. Tra il 23 dicembre 2017 e il 7 gennaio 2018 sono entrati nella ex chiesa di S. Caterina per ammirare gli affreschi di Tomaso da Modena 1143 visitatori di cui 976 hanno approfittato della gratuità concessa ai residenti di Treviso e provincia. Al Bailo i visitatori totali sono stati 2510 di cui 2042 in gratuità. Un totale, tra le due sedi, di 3653 visitatori in due settimane. Le giornate di maggior afflusso al Museo di Santa Caterina sono state il 26 dicembre, 167 visitatori e il 6 gennaio, 140 visitatori. Molto bene anche il Bailo dove le giornate di maggiore afflusso sono state il 26, 377 persone, il 31, 240 persone e il 6 gennaio, 279 persone.

“E’ stato un vero successo per una operazione finalizzata a far conoscere sempre più le nostre collezioni – commenta l’assessore ai beni culturali Luciano Franchin – un vero e proprio investimento in termini pubblicitari. E’ chiaro che ci attendiamo che, dopo questo exploit, ai nostri musei si entri pagando volentieri il biglietto. L’arte e la cultura vanno sostenute da tutti anche attraverso i biglietti dei musei. D’altra parte ricordo che al Bailo si entra con 6 euro o con i 4 del biglietto ridotto; ci sono biglietti combinati Bailo/S.Caterina a 8 e 5 euro e che ci sono tessere fedeltà annuali da 10 euro per gli insegnanti e 25 euro per tutti: con queste agevolazioni chi ama la cultura dunque non ha bisogno di attendere le prossime offerte”.  

Biglietti e tariffe

Museo Bailo

intero: € 6,00
ridotto: € 4,00 - componenti le comitive (composte almeno da 10 persone paganti), ultrasessantacinquenni, associazioni convenzionate, studenti universitari e delle Accademie di Belle Arti , membri dell'Associazione Amici dei Musei, soci Touring Club, partecipanti ad iniziative didattiche del Museo.

gratuito: minori di 18 anni, disabili e loro accompagnatori, guide autorizzate, giornalisti con tessera, accompagnatori di scolaresche (fino a due per ogni classe), un accompagnatore per ogni gruppo (minimo 10 persone), membri ICOM, critici e studiosi autorizzati, volontari accreditati.

Museo Santa Caterina

ridotto € 4,00
gratuito: minori di 18 anni, disabili e loro accompagnatori, guide autorizzate, giornalisti con tessera, accompagnatori di scolaresche (fino a due per ogni classe), un accompagnatore per ogni gruppo (minimo 10 persone), membri ICOM, critici e studiosi autorizzati, volontari accreditati.

combinato intero Santa Caterina Museo Bailo: € 8,00
combinato ridotto Santa Caterina Museo Bailo: € 5,00

Tessera annuale insegnanti: € 10,00
Tessera annuale fedeltà: € 25,00

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si risveglia dal coma e urla il nome della fidanzata morta

  • Pressione sanguigna: come monitorarla a casa

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento