Cronaca Santa Bona

Treviso: cinquanta nuovi alberi a Santa Bona, il sindaco Manildo giardiniere d'eccezione

E' stato piantato domenica mattina il primo dei cinquanta alberi che renderanno ancora più verde il parco di Uccio nel quartiere di Santa Bona. Previsti in città 200 nuove piante

TREVISO Il sindaco Manildo si trasforma in giardiniere per un giorno e dà il via all'iniziativa che porterà all'arrivo di 200 nuovi alberi a Treviso. Il primo di questi è stato piantato domenica mattina presso il piccolo parco di Uccio, nel quartiere di Santa Bona grazie al contributo dei supermercati Alì. Oltre a Manildo hanno presenziato all'evento anche gli assessori Alessandra Gazzola, Anna Caterina Cabino e Luciano Franchin.

Treviso si prepara a diventare quindi un vero e proprio capoluogo green, seguendo l'esempio di Conegliano. Se nel solo parco di Santa Bona saranno ben 50 gli alberi piantati, entro le prossime settimane in varie zone del centro città saranno piantate addirittura 200 nuove piante per aiutare a trasformare Treviso in un luogo sempre più verde, impedendo al cemento di prendere il sopravvento. Anche in ambito ecologico quindi, il capoluogo della Marca si dimostra all'avanguardia e punta a essere un modello da seguire per tutti i comuni della nostra Regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso: cinquanta nuovi alberi a Santa Bona, il sindaco Manildo giardiniere d'eccezione

TrevisoToday è in caricamento