Cronaca Centro

Ca' Sugana accende gli occhi elettronici: al via i varchi ZTL nel centro storico di Treviso

Giornata di attivazione del nuovo sistema di rilevamento automatico, il Comandante della polizia locale Tondato: "In calo le auto in accesso, cresce il numero di chi si mette in regola"

TREVISO "Dalla prima giornata di attivazione del nuovo sistema di rilevazione automatico dei veicoli abbiamo potuto osservare un netto calo delle auto in transito nelle zone ZTL. Almeno 200 rispetto al numero abituale. Il numero dei veicoli in transito è passato da oltre 1300 a 1150. Segno che l’informazione, trasmessa a  diversi livelli, è stata recepita e i cittadini sono entrati a conoscenza della nuova misura - dichiara il comandante della polizia locale di Treviso Maurizio Tondato - Ad aumentare è stata anche la percentuale di coloro che hanno regolarizzato la loro posizione e che lo hanno fatto comodamente da casa, accedendo al sito internet".

Tra i veicoli che hanno avuto accesso alla ZTL il numero di quelli che hanno regolarizzato la posizione è salito del 10 per cento. L'amministrazione comunale comunica inoltre che il sistema è attivo già dal 15 marzo e che per almeno un paio di mesi si terrà una fase oltre che di collaudo anche di monitoraggio del sistema, prima di passare alla fase sanzionatoria. "Vogliamo essere sicuri che coloro che hanno diritto ad accedere alla ZTL abbiano la possibilità di ottenere il pass" - afferma il comandate Tondato - Questa fase oltre che per completare le liste bianche, servirà che per raccogliere le istanze di tutti, cittadini, commercianti, perché il sistema di rilevamento sia il più possibile aderente alle esigenze della città. Ca' Sugana ribadisce che da oggi, 16 marzo 2017, è possibile richiedere il pass oltre che per i residenti e commercianti, anche per accessi occasionali mediante il sito www.ztltreviso.it.

Attraverso il portale online, nel tempo massimo di 5 minuti, si potranno ottenere le informazioni per evitare lunghe code presso la polizia locale. Dal 22 febbraio, data di presentazione del progetto, sono stati 4mila i visitatori del sito wwww.ztltreviso.it. In media circa 180 visite al giorno. Il 52% avviene da telefono cellulare, il 40% da pc e il rimanente da tablet. La pagine più visitate sono: I varchi; l'homepage; pass ztl e l’accesso occasionale. Il 43% delle visite arriva da Facebook.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ca' Sugana accende gli occhi elettronici: al via i varchi ZTL nel centro storico di Treviso

TrevisoToday è in caricamento