menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco il nuovo primario dell'Unità Operativa di Salute Mentale: è la dott.ssa Bianco

Nominata dal Dg Francesco Benazzi, la dr.ssa Maria Bianco ha ottenuto il punteggio più elevato al termine di una selezione cui hanno partecipato sei candidati

PIEVE DI SOLIGO Il Direttore Generale, Francesco Benazzi, ha nominato il nuovo Primario dell’Unità Operativa Aziendale di Salute Mentale: si tratta della dr.ssa Maria Bianco, che ha ottenuto il punteggio più elevato al termine di una selezione cui hanno partecipato sei candidati. “Il nuovo primario - sottolinea Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 7 - avrà il delicato compito di potenziare ulteriormente i servizi territoriali, ambito nel quale la dott.ssa Bianco ha maturato una significativa esperienza presso l’Ulss 9. Per il potenziamento dei servizi territoriali fondamentale sarà il rafforzamento della collaborazione con le due associazioni che operano proficuamente nell’ambito della Salute Mentale, Psiche 2000 e Aitsam”. In occasione del passaggio di consegne, da Benazzi arriva “un ringraziamento particolare al dr. D’Antonio e all’intera équipe di Psichiatria sia per il lavoro svolto nel periodo di reggenza sia per il contribuito che daranno nell’ambito dell’Ulss 2”.

Il curriculum

Laureatasi in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Padova nel 2002, la dott.ssa Bianco ha conseguito la specializzazione in Psichiatria nel 2006 presso l’Università di Verona. Dopo aver lavorato presso l’Ulss 1, dal 1 agosto 2009 presta servizio come dirigente medico presso la Psichiatria di Treviso. 

Il Dipartimento di Salute Mentale

L’Unità Operativa Complessa di Salute Mentale svolge la propria attività attraverso sia i  Centri di Salute Mentale di Conegliano, Vittorio Veneto e Farra di Soligo che attraverso il Reparto di Psichiatria del Santa Maria dei Battuti. Nel 2015 l’Unità Operativa Complessa di Salute Mentale ha erogato, complessivamente, 30.720 prestazioni ambulatoriali e domiciliari. I ricoveri nel reparto di Psichiatria, che dispone di 15 posti letto ordinari e 1 posto letto di day hospital sono stati, invece, 284, cui vanno aggiunti i sei accessi in regime di day hospital. A livello territoriale, nell’ambito del Dipartimento di Salute Mentale, operano - oltre ai Centri di Salute Mentale - 2 comunità terapeutiche residenziali protette, 4 comunità alloggio, 1 gruppo appartamento protetto e un Centro per i disturbi alimentari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento