Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Oderzo

Scoperta mentre tenta il suicidio, scappa via e sparisce nel nulla

L'episodio nella notte a Oderzo. Ricerche in tutta la zona da parte di vigili del fuoco, carabinieri, protezione civile e polizia locale. Si ipotizza che la donna, una 43enne, possa essersi gettata nel Lia o nel Monticano

Una giornata caratterizzata da ricerche frenetiche in tutta la zona di Oderzo quella che hanno dovuto affrontare vigili del fuoco, carabinieri, polizia locale e protezione civile. Una donna di 43 anni, di origini romene, è sparita nel nulla e si teme possa averla fatta finita gettandosi nel Lia o nel Monticano. Il timore è ben fondato: la straniera si sarebbe resa protagonista, durante la notte, di un primo tentativo di gesto estremo. La donna, chiusa in auto, ha cercato di togliersi la vita con il gas di una bombola che aveva sistemato all'interno della sua vettura, una Mazda 3. Un passante, assistendo alla scena, ha interrotto la 43enne, costringendola a scappare a piedi, e ha poi lanciato l'allarme alle forze dell'ordine. Si tratta del suo ultimo avvistamento. Poi più nulla.

Fortunatamente, però, la vicenda si è risolta positivamente nella prima mattinata di sabato, quando la 43enne è stata ritrovata, in buone condizioni di salute, proprio a Gorgo al Monticano. In ogni caso, per precauzione, la donna è stata subito ricoverata all'ospedale di Oderzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta mentre tenta il suicidio, scappa via e sparisce nel nulla

TrevisoToday è in caricamento