Cronaca

Raccolta fondi per iniziative sociali a Oderzo, destinati 4mila euro

Sono stati acquistati alcuni ausili per favorire la frequenza di alunni disabili della scuola secondaria di primo grado “F. Amalteo Oderzo”: un sollevatore elettrico, un'imbracatura per tetraplegici ed un lettino da visita smontabile

ODERZO Oltre 4mila euro: sono quelli che l'amministrazione comunale di Oderzo ha raccolto grazie quattro iniziative che si sono svolte tra lo scorso ottobre e la fine dell'anno appena concluso. L'amministrazione comunale si è infatti fatta promotrice di una raccolta fondi destinata a finanziare iniziative a sfondo sociale. Sono rientrati in questo progetto la partita di calcio tra le vecchie glorie dell'opitergino e Tv Pressing presso lo stadio Opitergium lo scorso 2 ottobre, lo spettacolo teatrale “Sandro Buzzati – La Gigia” presso il Teatro Cristallo lo scorso 17 novembre, la Marcia dei Babbi Natale in collaborazione con ASD Nuova Atletica tre Comuni dello scorso 4 dicembre ed, infine, il Concerto aperitivo di fine anno al Teatro Cristallo.

Grazie ai contributi versati dai partecipanti sono stati raccolti 4.300 euro, 2.900 euro circa dei quali sono stati impiegati per contribuire ad alcuni progetti sociali del territorio. Sono stati acquistati alcuni ausili per favorire la frequenza di alunni disabili della scuola secondaria di primo grado “F. Amalteo Oderzo”: un sollevatore elettrico, un'imbracatura per tetraplegici ed un lettino da visita smontabile.

Con parte degli stessi fondi, inoltre, il Comune è potuto intervenire anche nei due alloggi concessi in comodato gratuito ai nuclei familiari monogenitoriali in gravi difficoltà economiche con minori: è stata così introdotta una nuova cucina in un alloggio, ed acquistata una lavatrice e sostituito il forno elettrico nel secondo alloggio. I restanti 1.400 euro sono invece stati versati nel conto corrente promosso dalla stessa amministrazione comunale alla fine di agosto per la raccolta fondi a favore delle popolazioni residenti nelle zone terremotate del Centro Italia.

“Ringrazio davvero l’assessore Gloria Tessarolo – commenta la sindaca di Oderzo, Maria Scardellato - che si è fatta promotrice di queste iniziative, le associazioni ed i volontari che hanno collaborato e la comunità che ha aderito in maniera molto partecipata. Il valore di questi eventi, che pure hanno rappresentato occasione di intrattenimento ed aggregazione, sta nella finalità benefica e sociale. La risposta dei cittadini è stata immediata ed ha permesso, in pochissimo tempo, di dare un sostegno ad alcune fasce molto fragili della nostra popolazione, oltre che un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal terremoto nell’ambito della raccolta fondi che, ricordo, sta ancora continuando e per la quale è ancora possibile effettuare donazioni”.

Visto infatti che, purtroppo, l'emergenza terremoto non si è ancora esaurita, è possibile procedere con i versamenti utilizzando le seguenti coordinate bancarie:

Nr. Conto: 1000/00000169
Banca: Cassa di Risparmio del Veneto Filiale 01500
Intestato a Comune di Oderzo Emergenza Terremoto Centro Italia

IBAN: IT05 K062 2512 1861 0000 0000 169

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta fondi per iniziative sociali a Oderzo, destinati 4mila euro

TrevisoToday è in caricamento