menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Albero incendiato all'ex caserma Zanusso, intanto arrivano i primi profughi

Certa la matrice dolosa, indagano i carabinieri. La struttura militare dismessa pronta per ospitare buona parte dei migranti in arrivo nella Marca

ODERZO Un albero all'interno della ex caserma "Zanusso" di Oderzo è stato dato alle fiamme nella tarda serata di lunedì da ignoti. A dare l'allarme, notando le fiamme e il fumo provenire dal presidio militare, sono stati alcuni residenti che hanno dato l'allarme ai carabinieri e ai vigili del fuoco che in breve tempo sono riusciti a spegnere il rogo, certamente di origine dolosa. L'episodio potrebbe essere collegato all'arrivo nel capoluogo opitergino del primo contingente di profughi, una decina di stranieri giunti nell'area già dalla serata di martedì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento