menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia dei carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri

Folle inseguimento con i carabinieri, auto abbandonata e fuga nei campi a piedi

Tensione nella serata di lunedì, poco dopo le 22, a Oderzo lungo la Postumia: il mezzo, una Volkswagen Golf, è stata lasciata all'incrocio tra via Verdi e via Concordia. I militari identificheranno gli autori di questa scorribanda nelle prossime ore

Rocambolesco inseguimento nella tarda serata di ieri, lunedì, poco dopo le 22, nella zona di Oderzo. Una Volkswagen Golf, con a bordo due persone, è stata intercettata da una pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile di Conegliano. I militari, insospettiti dall'andatura irregolare del mezzo, hanno ordinato l'alt. Tutto inutile. Chi si trovava al volante del veicolo infatti, anzichè assecondare i militari, è fuggito a tutta velocità con un inseguimento nelle strade della zona che si è protratto a lungo. La "gazzella" dei militari, con sirene e lampeggianti, ha costretto alla resa i protagonisti di questa fuga dopo alcuni minuti. La Golf si è fermata all'incrocio tra via Verdi e via Concordia e le due persone a bordo sono scese, dileguandosi attraverso i campi, favoriti dall'oscurità. Il mezzo non risulterebbe rubato ma, stando a quanto riferito dai carabinieri di Conegliano, sarebbe stato segnalato dall'intestatario come un "veicolo di cui aveva perso la proprietà". Indagini sono in corso in queste ore per dare un nome ai malviventi che ora rischiano una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. L'episodio ha avuto una certa eco nell'opitergino anche per un post che è stato pubblicato nella serata di lunedì all'interno della pagina Facebook "Oderzo segnala". C'è chi ha riferito di aver sentito alcuni spari: una circostanza, questa, smentita in modo categorico dall'Arma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento